Live Sicilia

polizia di frontiera

Minorenne palpeggia donna
Scatta la denuncia

VOTA
0/5
0 voti

, Cronaca
CATANIA - È accaduto oggi, a notte fonda, in una via del centro cittadino: una donna ha allertato la Polizia di Stato, telefonando alla Sala operativa della Questura per segnalare di essere stata vittima di un’aggressione a sfondo sessuale, fornendo, nel contempo, una dettagliata descrizione dell’autore del gesto. Un equipaggio delle Volanti ha raggiunto immediatamente il luogo dove si era verificato il fatto e, dimostrando intuito e conoscenza del territorio, ha inquadrato quasi subito un giovane che rispondeva alla descrizione della vittima e che si stava allontanando velocemente da quella zona.

Immediatamente raggiunto e bloccato, l’individuo, un minorenne catanese, è stato preso a bordo della Volante e condotto sul luogo dell’aggressione. Qui, ad attendere i poliziotti, c’era la vittima che ha riferito agli agenti di aver subito un palpeggiamento e una vera e propria aggressione sessuale alla quale si era potuta sottrarre solo grazie al fatto di essere riuscita a chiudere il portone della sua abitazione in tempo per confinare l’aggressore all’esterno. I due agenti, con le cautele del caso, hanno mostrato alla donna l’immagine del fermato che è stato riconosciuto, senza ombra di dubbio, dalla vittima che, a quel punto, è stata invitata in Questura per formalizzare la denuncia. Il giovane è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di violenza sessuale e affidato alla madre.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php