Live Sicilia

SANT’ALESSIO SICULO

Ruba cellulare dal barbiere
In manette 45enne catanese

, Cronaca

I carabinieri lo hanno rintracciato alla stazione ferroviaria.

VOTA
0/5
0 voti

SANT’ALESSIO SICULO. Convalida dell’arresto e applicazione della misura cautelare agli arresti domiciliari. Si è concluso così stamani, davanti al giudice del tribunale di Messina, il giudizio direttissimo per Francesco Battiato, 45enne pregiudicato catanese, arrestato in flagranza di reato per furto aggravato dai carabinieri di Sant’Alessio Siculo. L’uomo ieri è giunto in trasferta nel comune del messinese per vendere calzini. Con questo scopo ha fatto ingresso in un salone per acconciature maschili ma il titolare, non interessato alla merce, lo ha accompagnato verso l’uscita.

Prima di lasciare il locale, però, il 45enne è riuscito con una mossa fulminea a sottrarre il telefono cellulare del titolare del salone e a darsi velocemente alla fuga. A quel punto la vittima ha chiamato i carabinieri, raccontando quanto accaduto poco prima. I militari dell’Arma hanno avviato tempestivamente le ricerche dell’uomo, rintracciandolo alla stazione ferroviaria, prima che potesse salire sul treno e lasciare il comune di Sant’Alessio Siculo. Nel corso della perquisizione è stato trovato in possesso del cellulare rubato ed è stato così arrestato in flagranza di reato per furto aggravato. Il telefono è stato invece restituito al legittimo proprietario.

 

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento