Live Sicilia

incendio a belpasso

Intossicato per salvare la casa
Salvato dai vigili del fuoco

, Cronaca

L'uomo è stato portato al Cannizzaro dall'elisoccorso.

VOTA
0/5
0 voti

BELPASSO - È stato rianimato sul posto dai vigili del fuoco prima di essere soccorso dai sanitari del 118. Poteva andare molto peggio al quarantenne che stamani è rimasto intossicato da un incendio di sterpaglie che ha lambito la propria abitazione. L'uomo, dalle prime ricostruzioni, avrebbe tentato di salvare il salvabile ma il fumo lo ha intossicato tanto che i pompieri confermano di averlo tirato fuori in condizioni pessime e di aver dovuto dare al poveretto la una delle maschere in dotazione, per consentirgli di respirare. I vigili del fuoco di Paternò hanno iniziato anche a praticare un massaggio cardiaco.  L'uomo è stato poi soccorso dal 118 e portato in codice rosso al Cannizzaro di Catania, tramite l'elisoccorso. Il rogo è scoppiato in via Lampedusa. Sul posto anche i carabinieri.

Una fortuna, per l'uomo, che il distaccamento di Paternò sia ancora operativo, commentano alcuno sindacalisti dei vigili del fuoco. Fosse stato chiuso come paventato, forse, ci sarebbe stato poco da fare.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento