Live Sicilia

teatro bellini

Stagione estiva salva a metà
Ma resta il nodo lavoratori

, Cronaca

Ecco le novità.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - La saga del teatro Bellini e dei suoi lavoratori continua. Come avevamo annunciato dalle pagine di LiveSiciliaCatania la stagione estiva del “nostro” teatro si svolgerà in maniera ridotta. Una stagione praticamente inesistente: restano solamente le partecipazioni in altri contesti, quella del “Bellini nel Barocco" e le ospitate nei festival di Taormina, al Taobuk, a Siracusa e a Noto con tutti i concertisti che parteciperanno a titolo gratuito.

E’ questa la stagione- non stagione, del Bellini nel periodo estivo. “È vero che una parte del cartellone estivo, quello marginale, del teatro Bellini si farà- dichiara Loretta Nicolosi contralto del coro dell’ente lirico etneo e rappresentante sindacale della CGIL – ma siamo dispiaciuti che il ruolo, fondamentale, dei lavoratori, tutti, venga messo in secondo piano. Le partecipazioni saranno tutte a titolo gratuito, i lavoratori hanno voluto fortemente, in mancanza di fondi, offrire ai cittadini gli spettacoli e ricordiamo che in un primo momento il coro dell’ente lirico etneo era stato tagliato fuori da tutti gli spettacoli di in una stagione estiva ridotta. Attendiamo ancora risposte per il rilancio del nostro teatro dalla Regione Siciliana, praticamente, l’Ente Lirico Etneo viene lasciato ai margini”.

La “stagione estiva" del teatro Vincenzo Bellini resta, praticamente, al palo. “Non vogliamo scomparire in un panorama dove il nostro “brand" è inesistente – continua Nicolosi – sembra quasi che la nostra presenza sia fastidiosa e noi vogliamo gridare, ad alta voce, ci siamo”. Il grido d'allarme per il Teatro Vincenzo Bellini di Catania era già stato lanciato alcuni mesi fa. “La stagione estiva era in pericolo – dichiara Massimo Ruta UGL spettacolo – e così è stato. In piazza Bellini non ci sarà un palco, non ci sarà un orchestra, non ci sarà un coro, nulla. La stagione in effetti non c'è e non c'è mai stata, il titolo “Bellini Notti d’Estate” non prenderà corpo".

La stagione estiva del Bellini, in effetti, vedeva la partecipazione di grandi artisti e musicisti in piazza Bellini, ma di fatto si è resa irrealizzabile. Ricordiamo qualche data: il 15 giugno già trascorso, doveva essere la volta di Alessio Boni, il 28 giugno una serata dedicata alle musiche di Operetta, il 5 luglio in piazza teatro sarebbe stata la volta di Francesco Cafiso per un concerto straordinario tra Sax e orchestra sinfonica e il 12 luglio uno spettacolare concerto dell’orchestra del teatro Vincenzo Bellni che avrebbe ripercorso tutte le musiche dei grandi balletti.

Intanto, alla Regione si pensa già alla stesura di un bando europeo per la sovrintendenza dell’Ente Lirico Regionale. Una situazione in continua evoluzione, il mandato dell’attuale sovrintendente scade il 29 giugno, il cda non esiste di fatto, l’assessore al turismo e spettacolo della regione siciliana deve essere ancora nominato e l’Ente Lirico Regionale sembrerebbe senza punti di riferimento.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento