Live Sicilia

catania

La Lega vola, Attaguile no
Cantarella: “Vince la squadra”

lega attagule cantarella salvini

Tardino si piazza alle spalle di Salvini. L’ex deputato solo quarto.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – La Lega vola ma i catanesi bocciano Attaguile. La resa dei conti è arrivata. Terminata la sbornia a livello nazionale per il netto successo del carroccio, sui territori è il tempo di bilanci. Pallottoliere alla mano, Matteo Salvini è il candidato più votato di tutta la provincia etnea con oltre 40000 preferenze. Il voto d’opinione ha fatto la sua parte. Ma le sorprese riguardano la sfida intestina tra il candidato Angelo Attaguile, che si ferma a quota 5000 voti, e il duo Fabio Cantarella-Anastasio Carrà che ha fatto confluire 6000 voti sulla licatese Annalisa Tardino. Alla fine dei giochi, Attaguile in provincia si piazza quarto alle spalle di Francesca Donato.

Uno schiaffo che farà parlare, una vittoria che rimescola le carte. E l’assessore Fabio Cantarella, grande escluso della vigilia, di certo non si tira indietro. E presenta il conto. “Inizialmente si era lavorato affinché fossi io il candidato, ma il partito ha fatto scelte strategiche diverse e oggi i numeri dicono che ha vinto chi ha fatto gioco di squadra”. Il riferimento è alla candidata Tardino. “Sono contento che in Sicilia eleggiamo più deputati, due. Un risultato straordinario, considerando che avevamo meno strumenti per essere radicati sul territorio”, continua. “Questo vuol dire che la classe dirigente scelta da Candiani e Salvini sta lavorando bene ottenendo risultati molto diversi da quelli del passato”, dice.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento