Live Sicilia

corte dei conti

Università, "Incarichi illegittimi"
Condannato ex docente

, Cronaca

L'altra collega non dovrà rimborsare alcunché.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Incarichi esterni illegittimi perché non autorizzati dall'Università di Catania, una condanna e un'assoluzione della Sezione giurisdizionale della Corte dei conti per due ex docenti. Antonino Risitano, fino al dicembre del 2014 docente ordinario di ruolo di "Disegno e metodi di ingegneria industriale", dovrà restituire 263.866 euro, la somma incassata al di fuori dell'Ateneo (sentenza 287/2019).

Per le stesse accuse il suo collega Sascia Canale, fino al novembre del 2016 docente di "Strade ferrovie e aeroporti", non dovrà versare un euro. La procura contabile gli aveva contestato un presunto danno erariale di 209.716 euro, gli stipendi incassati nel triennio 2013/2015. Ma il collegio giudicante (sentenza 288/2019) ha decretato che "il danno addebitabile all'odierno convenuto avrebbe dovuto essere ricondotto al compenso ottenuto dal docente per lo svolgimento delle attività extraprofessionali non autorizzate e non certamente agli emolumenti dallo stesso percepiti in costanza di rapporto di lavoro, le cui prestazioni sono state regolarmente eseguite dal docente".(ANSA).


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento