Live Sicilia

carabinieri

Taccheggiatori pizzicati
al centro commerciale

Catania, librino, taccheggiatori, Cronaca

La merce del valore di circa 500 euro è stata restituita all’avente diritto.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - I Carabinieri della Stazione di Catania Librino hanno arrestato nella flagranza il 21enne Antonello Iappica di Giarre e un 15enne di origini rumene, già affidato ad una comunità di recupero per minorenni di Catania per un furto commesso qualche giorno fa, poiché ritenuti responsabili di furto aggravato in concorso. Avevano da poco razziato diversa merce dal negozio “Scarpe e Scarpe” attivo all’interno dell’area commerciale “Porte di Catania” quando al momento di far perdere le loro tracce sono stati intercettati da una pattuglia dell’Arma che, grazie ad una richiesta di intervento formulata dagli addetti alla sicurezza, li ha potuti bloccare recuperando l’intera refurtiva. La merce del valore di circa 500 euro è stata restituita all’avente diritto. Il maggiorenne, in attesa della direttissima, è stato trattenuto in camera di sicurezza, mentre il minore è stato riaffidato alla medesima comunità che lo ospitava.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento