Live Sicilia

Presentazione a Catania

Miss Europe Continental:
la Sicilia è protagonista

Catania, concorso, Miss Europe Continental, Cronaca, Zapping

Il concorso di bellezza continentale giunto alla settima edizione.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA. “WOMEN: STOP VIOLENCE!”: con questo importante messaggio sociale di denuncia contro ogni forma di violenza e maltrattamento sulle donne, si è alzato il sipario sulla settima edizione di Miss Europe Continental, per quel che concerne specificatamente il contesto siciliano. Il concorso di bellezza continentale, un progetto unico a livello europeo, giunto - appunto - al suo settimo anno consecutivo, vedrà, dunque, grande protagonista la Sicilia, con un ricco programma di oltre 20 tappe e spettacoli fissati nelle più suggestive location della nostra regione.
Il responsabile siciliano del concorso, Gaetano Quagliata, stamani ha illustrato il fitto programma estivo, che vedrà coinvolti tra 20 e 25 Comuni e realtà territoriali di tutte le province siciliane, in un tour mozzafiato tra la bellezza al femminile e l’intrattenimento culturale. Dopo il successo riscontrato nelle precedenti edizioni di Miss Europe Continental Sicilia, l’attesa per la nuova stagione e altissima e ricca di spunti e novità. “Siamo orgogliosi di poterci fregiare anche quest’anno – il pensiero espresso dal direttore esecutivo siciliano durante la presentazione dell’edizione 2019 – di portare in giro per la Sicilia un marchio così prestigioso come Miss Europe Continental, che spicca per serietà e organizzazione su scala regionale, nazionale ed europea. Tutto ciò reso possibile dall’energia e caparbietà di Alberto Cerqua, che ringrazio una volta di più per credere costantemente nelle potenzialità espresse dalla nostra terra, sulla quale egli stesso, da meridionale e napoletano doc, ripone grandi aspettative e fiducia. Il filo conduttore dell’edizione siciliane 2019 è la lotta contro la violenza e ogni forma di abuso sulle donne, che vanno ammirate per le loro qualità globali e non soltanto per la bellezza, quella che è anche la mission del concorso.”

Il patron del concorso internazionale, Alberto Cerqua, non era presente fisicamente alla conferenza stampa, ma lo è stato virtualmente mediante una conference-call dal vivo, mediante cui ha interagito con gli intervenuti e ha presentato gli obiettivi di Miss Europe Continental, che quest’anno conoscerà il suo epilogo a Napoli, il 23 novembre, con la finale europea.
Un passaggio importante dell’incontro odierno è stato l’intervento della stilista Maria Giovanna Costa, partner della manifestazione, che ha affrontato in maniera dettagliata l’argomento del “NO alla violenza sulle donne” e, al tempo stesso, ha illustrato il suo progetto, tra moda e sociale, inerente proprio al tema della presentazione. Tra gli altri partecipanti c’era anche la make-up artist Marianna Musumeci, rappresentante dell’Accademia Venus che si occuperà della bellezza delle ragazze in concorso, la Miss Europe Continental Sicilia 2018, Claudia Montante, insieme a una rappresentanza nutrita di presentatrici e staff organizzativo della kermesse siciliana del concorso.

MISS EUROPE CONTINENTAL SICILIA

Il direttore esecutivo siciliano, Gaetano Quagliata, sin dal suo insediamento nel 2016 si è impegnato ed è riuscito in pochissimo tempo ad entrare nell’ingranaggio del progetto, facendolo proprio, con grande passione, correttezza ed onestà intellettuale, migliorandolo sempre di più giorno dopo giorno. Le manifestazioni da lui curate ed organizzate hanno trovato consensi in tutta l’isola, ottenendo l’imprimatur dai comuni che lo hanno ospitato, ma anche dal pubblico e dai partner. Ogni tappa selettiva si svolge su un palco allestito e ben organizzato: dalla scenografia alla struttura, dall’attenzione alla coreografia delle aspiranti miss agli addobbi floreali, dall’esposizione dei banner pubblicitari ai fonici. Ciascuna tappa del concorso non è fine a sé stessa, ma viene attenzionato soprattutto il contesto in cui essa si svolge. L’esibizione è sempre intervallata da musicisti e cantanti, da esibizioni di scuole di danza e professionisti che hanno ottenuto riconoscimenti a livello nazionale. Lo spettacolo, inoltre, si sposa con la storia, la cultura, la grazia, i colori, i sapori e le contraddizioni della nostra bellissima isola, in grado di regalare paesaggi, scorci, prodotti tipici ed unici, tanto da ottenere marchi di qualità.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento