Live Sicilia

Europee

Orlando a Catania per Giuffrida
"Nessuna apertura al M5s"

Pd, orlando, europee, michela Giuffrida,

"Necessaria più attenzione agli strati più deboli della società".

VOTA
0/5
0 voti

Catania - “Noi dobbiamo convincere il nostro elettorato ponendo di più al centro la questione dell'uguaglianza sociale, della riduzione delle distanze, della battaglia alla concentrazione della ricchezza e del sostegno alle fasce più deboli della società. A proposito di 'pancia degli italiani', però, c'è da dire a mio avviso che tra poco gli arriverà anche l'effetto di questa politica economica". Lo ha detto a Catania il vice segretario del Pd, Andrea Orlando, a margine di un incontro elettorale a sostegno della candidatura dell’europarlamentare uscente Michela Giuffrida, nel quale sono intervenuti anche Angelo Villari, Luisa Albanella e Attilio Licciardi.

"La prossima stagione sarà quella in cui andranno cercati 25 miliardi di euro che - ha aggiunto l'ex ministro della giustizia - o saranno realizzati con un aumento della pressione fiscale attraverso la tassa più piatta possibile che è l'iva, perché pagata dai poveri quanto dai ricchi, oppure sul terreno della riduzione dei servizi come scuola sanità assistenza sociale o sostegno alle imprese".  "Ecco - ha concluso Orlando- questi sono capitoli che si possono aprire e che sicuramente hanno a che fare con la 'pancia degli italiani”.

Possibile intesa con il M5s? Secca la risposta di Orlando all’apertura di Graziano Delrio: ”Nessuna apertura. Abbiamo sempre detto sui provvedimenti che vanno nell'interesse generale siamo disponibili a discutere chiunque li proponga ma siamo alternativi a questa maggioranza e riteniamo che bisogna costruire le condizioni per un altro assetto politico nel Paese".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento