Live Sicilia

Periferie

Librino, l'invettiva di Zuccaro:
"Qui violato il patto sociale"

librino, zuccaro, periferie,

L'incontro nel popolo quartiere catanese.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - "Qui e in altri quartieri periferici e' stato violato il patto sociale sancito dalla nostra Costituzione che si basa su solidarieta' e giustizia. Il patto sociale va ristabilito". Lo ha affermato il procuratore Carmelo Zuccaro a margine di un incontro su 'Confronto su ideali e buone prassi per la crescita delle periferie sud di Catania' organizzato dalla Misericordia di Librino insieme alla Rete sociale Librino e alla parrocchia Resurrezione. "Io credo - ha aggiunto - che tutte le istituzioni abbiano delle grosse responsabilita' perche' se esistono quartieri come questo in difficolta' non c'e' dubbio che chi doveva fare non ha fatto quello che doveva". Il procuratore di Catania ha sottolineato che "la repressione non e' sufficiente" e "lo Stato deve riempire il vuoto lasciato nei gruppi criminali dalle operazioni" di forze dell'ordine e magistratura dando cosi' "una prospettiva di futuro ai giovani". "La mafia - ha ribadito Zuccaro - e' un fenomeno sociale e avra' fine, come diceva Giovanni Falcone. Ma non finira' da sola". (ANSA).


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento