Live Sicilia

universita'

Concorso, il vice ministro chiede chiarimenti al Rettore

catania università basile concorso

L'incarico è stato assegnato a un architetto invece che allo storico di Vittoria, Giambattista Scirè. Sul caso si sono espressi il Tar e il Cga.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Il vice ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti ha inviato una lettera al rettore dell'università di Catania Francesco Basile per chiedere informazioni sulle scelte operate dall'ateneo nella vicenda del concorso di ricercatore universitario di Storia Contemporanea per la Struttura didattica di Lingue a Ragusa. L'incarico è stato assegnato a un architetto invece che allo storico di Vittoria, Giambattista Scirè. Sul caso si sono espressi il Tar e il Cga. Proprio nei giorni scorsi il Tribunale di Catania ha condannato per un anno per abuso d'ufficio tutta la commissione d'esami di quel concorso. Alla luce di questa sentenza il viceministro ha chiesto al rettore di sapere perché l'università di Catania non si è costituita parte civile nel processo penale contro la commissione d'esame e i motivi della mancata esecuzione delle sentenze amministrative del 2014 e del 2015 che hanno riscritto la graduatoria di quel concorso di Storia contemporanea nominando vincitore proprio lo storico Giambattista Scirè. (ANSA).


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento