Live Sicilia

PATERNO'

Paternò, orrore in casa
Anziano con la testa spaccata

indagano i carabinieri, catania morto in casa, lite sangue paternò, omicidio paternò

Indagano i carabinieri. La vittima è Giuseppe Ciancitto. La figlia in caserma.

VOTA
0/5
0 voti

PATERNO' - Venerdì santo nel sangue a Paternò. Una lite familiare è finita in tragedia. I carabinieri, questo pomeriggio alle 16,30, sono intervenuti dopo una chiamata al 112 in un'abitazione di via Catanzaro. Appena entrati in casa si sono trovati davanti al corpo senza vita di Giuseppe Ciancitto, 78 anni, con la testa spaccata. Il medico legale, da una primissima ispezione cadaverica, ha parlato di una vistosa frattura al cranio. Le indagini si sono subito concentrate nell'ambito familiare.

La figlia dell'anziano, un ex impiegato delle poste in pensione, è stata immediatamente portata in caserma per essere sentita. Al termine dell'interrogatorio, la pm Valentina Botti ha emesso - come si legge in una agenzia Ansa - un decreto di fermo a carico della 38enne per omicidio preterintenzionale. Fermo che ancora non è stato eseguito. Tra padre e figlia sarebbe scoppiato un alterco, che i militari insieme alla scientifica, hanno ricostruito. Ciancitto sarebbe stato spinto e nella caduta sarebbe andato a sbattere contro un sanitario del bagno. L'uomo, inoltre, avrebbe avuto un infarto al miocardio. Ma sarà l'autopsia a chiarire questo ulteriore aspetto.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento