Live Sicilia

il profilo criminale

È morto il nipote di Piddu Madonia
"Tusa, l'uomo d'onore riservato"

morto lucio tusa, nipote di giuseppe madonia mafia, boss lucio tusa morto

È scomparso alcune settimane fa. Aveva creato a Catania la cellula della famiglia mafiosa di Caltanissetta.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Lucio Tusa, nipote del boss Giuseppe “Piddu” Madonia, è morto alcune settimane fa.  Aveva solo 56 anni. È stato stroncato in poco tempo da una malattia. I funerali si sono celebrati a Catania a metà marzo, ma la notizia è rimasta in sordina.

Un profilo criminale sui generis quello di Lucio Tusa, figlio di una sorella del capomafia di Caltanissetta. “Il fratello - si legge in una relazione della Dia - è genero di Leonardo Greco”. Conoscenze e parentele che avrebbero permesso a Tusa di diventare una sorta di ponte di collegamento di Cosa nostra tra Palermo, Caltanissetta e Catania. Il pentito Santo La Causa, ex reggente della famiglia Santapaola-Ercolano ha definito Lucio Tusa “un uomo d’onore riservato”. I giudici in una sentenza scrivevano che “la sua affiliazione era nota solo a colui che lo aveva affiliato”. 
Il suo nome è finito in diverse operazioni, tra cui il maxi blitz Orsa Maggiore del 1993. L’indagine delle indagini sulla mafia catanese.

Alcuni anni fa Tusa è coinvolto nell’inchiesta Gibel che documentava gli affari illeciti della cellula dei Madonia a Catania. Il nipote del padrino di Caltanissetta aveva creato il suo quartier generale in via Quintino Sella (la stessa via dove nel 1996 è stato ucciso il parente Gino Ilardo, ndr). Gli uomini della Dia avevano piazzato cimici e telecamere che avevano permesso di delineare il sistema illecito gestito da Tusa. Al centro la droga, ma anche capacità di infiltrarsi in alcuni appalti. Al suo servizio “faccendieri” e “prestanome” che lo avrebbero supportato nella sua regia criminale.

Uno dei suoi uomini più fidati in un’intercettazione lo descriveva così: “Intendo il mafioso in senso positivo ....è una persona che ha principi. ..poi è anti Stato ... ma è una persona che ha principi morali ...cose che non esistono ...poi c'è il discorso che è anti Stato”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento