Live Sicilia

COMANDO PROVINCIALE DI CATANIA

Scarpe griffate e Dvd contraffatti
Maxi sequestro della Finanza

sequestro, finanza, contraffazione

Denunciate 8 persone, ecco i particolari.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – Sessantamila articoli illegali e non sicuri sono stati sequestrati dalle Fiamme Gialle della provincia di Catania durante controlli in tutto il territorio etneo. Otto soggetti sono stati denunciati. In particolare, un venditore ambulante senegalese, è stato trovato in possesso di numerosi capi di abbigliamento recanti marchi contraffatti, (riferibili a note case di moda nazionali ed internazionali quali NY, Burberry, Adidas, Puma). Il cittadino extracomunitario è stato denunciato e i prodotti sono finiti sotto sequestro.

A Misterbianco e ad Acireale, è scattato un blitz in tre negozi gestiti da cinesi, dove i finanzieri hanno rinvenuto complessivamente “55.000 giocattoli – scrivono gli investigatori - non sicuri e articoli ed accessori non conformi alla normativa sulla sicurezza dei prodotti”. Anche in questo caso, tutta la merce illegale è stata sequestrata e i titolari dei negozi segnalati alle competenti Autorità Amministrative.

Controlli anche nel grande mercato di Catania, la cosiddetta “Fera o luni”, dove i Baschi Verdi hanno sequestrato a un ambulante italiano, deferito alla Procura della Repubblica etnea, 7.360 CD e DVD “pirata”, contenenti compilation musicali e videogames.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento