Live Sicilia

sicurezza

"Corso Sicilia è un Far West"
La denuncia di Zammataro

sicurezza zammataro corso sicilia

Il consigliere chiede al sindaco un tavolo tecnico.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Sicurezza: il consigliere Zammataro accende i riflettori su Corso Sicilia. "Il Corso Sicilia è un vero e proprio Far West e lo dimostra lo stato di totale degrado in cui versa ormai da tempo. Quello che un tempo doveva essere il quartiere della finanza è ridotto ad un dormitorio per sbandati, luogo di prostituzione e sempre più spesso teatro di risse e di atti violenti", scrive in una nota il consigliere comunale del gruppo “#Diventeràbellissima e Presidente della Commissione Urbanistica, Gestione del Territorio e Decoro Urbano. "Quanto capitato alla coppia di giovani catanesi vittime di una vile aggressione ordita da due malviventi extracomunitari che oltre a portare via gli indumenti ai malcapitati, avrebbero colpito la donna con un pugno al volto, intimandola di non rivolgersi alle forze dell’ordine, certifica che oramai la misura è colma e che, nonostante il capillare lavoro di contrasto svolto dalle Forze dell’Ordine, il livello di allarme sociale è ormai altissimo e le costanti e continue grida di aiuto provenienti dai residenti non possono e non devono essere sottovalutate", argomenta. 

“Per tale ragione - prosegue Zammataro - depositerò una richiesta urgente per chiedere al Sindaco di Catania di convocare subito un tavolo permanente, che metta assieme tutti gli uffici competenti  (Polizia Municipale, Manutenzione, Nettezza Urbana) per affrontare una volta per tutte la questione di Corso Sicilia con il fine ultimo di individuare sin da subito atti concreti volti al risanamento e alla rigenerazione della zona. La misura ormai è colma e non si può più attendere”


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento