Live Sicilia

il sisma di santo stefano

Terremoto Etna, Barbagallo:
"Da Governo nessun intervento"

, Politica

L'intervento del deputato regionale del Partito Democratico.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - “Nonostante siano passati mesi, il governo regionale non ha ancora mosso un dito per andare incontro alle esigenze della popolazione dei centri del catenese colpiti dal sisma, dello scorso 26 dicembre”. Lo dice Anthony Barbagallo deputato regionale del Pd, che ha presentato due interrogazioni parlamentari rivolte al presidente della Regione per sollecitare gli stanziamenti. “Purtroppo – prosegue Barbagallo - la Regione non è riuscita a reperire fondi da aggiungere alle insufficienti somme finanziate dallo Stato per l’assistenza alla popolazione e per il ripristino di tutti gli edifici danneggiati dei comuni di Aci Bonaccorsi, Aci Sant’Antonio, Zafferana Etnea, Trecastagni, Aci Catena, Acireale, Milo, Santa Venerina e Viagrande. Il Governo, peraltro, sembra intenzionato a sprecare anche l’occasione del ‘ddl collegato’ attualmente in discussione all’Ars e che pare non contenga alcuna norma a favore delle popolazioni colpite da eventi calamitosi. Una situazione di stallo – prosegue – che non risparmia neanche i cittadini che hanno vissuto l’esperienza del sisma dello scorso 6 ottobre, infatti non sono state reperite ancora le somme per il ripristino degli edifici pubblici e delle chiese di Ragalna, Santa Maria di Licodia ed Adrano e la velocizzazione degli interventi di messa in sicurezza”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento