Live Sicilia

DIFFUSO SU WHATSAPP

“Colpi di m. pa pa”, rischio arresto
Inchiesta della Polizia sull'audio

colpi di minchia, papapap, pa pa pa p a, rischio arresto, indagine polizia, postale, ragazza catanese

La vittima è una ragazza catanese, si rischiano pene pesantissime.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – C'è l'indagine della Polizia Postale di Catania sulla diffusione dell'audio di una giovane catanese, che chiedeva al proprio fidanzato alcune prestazioni particolari. L'audio, originariamente riservato, è stato diffuso ed è diventato virale.
ASCOLTA


“Colpi di m. pa pa pa pa”, è una delle frasi che è stata mixata con diverse colonne sonore, una delle quali è stata messa in onda da una nota radio nazionale.

La vittima è una ragazza catanese, che si è cancellata da facebook e da tutti i social network.

Le indagini proseguono nel massimo riserbo per evitare di creare ulteriori ripercussioni nella vita privata della ragazza, di certo c'è che qualcuno potrebbe rischiare l'arresto, la legge prevede sanzioni pesantissime per la diffusione di registrazioni che attengono alla vita privata.

Un caso, come abbiamo anticipato qualche giorno fa, che ricorda la diffusione dei video privati della napoletana Tiziana Cantone, che poi si suicidò.

Consigliamo, a chi dovesse ricevere l'audio su whatsapp, di non inoltrarlo ad altri per evitare di alimentare la sua diffusione, infierendo sulla povera ragazza catanese.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento