Live Sicilia

il riconoscimento

Il premio Stefania Noce
Alla professoressa Arena

, Cronaca

È stato assegnata alla docente del Vaccarini, la terza edizione del premio Sen, dedicato a Stefania, vittima di femminicidio.

VOTA
0/5
0 voti

LICODIA EUBEA - Una donna, una professoressa, una madre, un'amica. Tante identità e un intento: educare alla parità di genere, all'amore non violento e al rispetto. Di e per tutti. È stato assegnato a Pina Arena, docente del Vaccarini di Catania, la terza edizione del premio Sen, dedicato a Stefania Noce, vittima di femminicidio. L'associazione Sen, che ricorda Stefania e, da tre anni, nella ricorrenza della naacita conferisce un premio ad una donna per il suo impegno alla causa della parità di genere, ha deciso dunque di riconoscere l'importante lavoro dell'Arena che, fuori e dentro le aule scolastiche, sensibilizza le nuove generazioni al tema dell'uguaglianza di genere e che, con lo sportello di ascolto Pari Amore, per prevenire la violenza di genere sin dall'età adolescenziale.

Alla professoressa Arena, inoltre, si deve la realizzazione e diffusione a Catania del progetto Toponomastica femminile e della realizzazione dei "Giardini dei giusti e delle giuste", in varie parti della città. "Grazie a Sen - afferma la professoressa Arena. Il premio in ricordo di Stefania Noce, per me è un onore, una grande emozione. E' un premio "valoroso", anche perché, in tempi di perdita di conquiste di parità, di libertà per le donne, per chi è considerato “diverso”, mi dà forza, coraggio, fiato. Perché è il segno di condivisione, comunanza d’intenti".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento