Live Sicilia

SAN GIOVANNI LA PUNTA

Appalto settennale per i rifiuti
Gara vinta da Dusty

, Cronaca

Il nuovo capitolato d'appalto.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Nuovo contratto settennale con la ditta Dusty, vincitrice della gara aggiudicataria per la raccolta dei rifiuti sul territorio puntese, per un costo complessivo di 15 milioni e 268 mila euro, con un significativo incremento dei servizi. Tante le novità previste nel capitolato d’appalto stipulato con l’Ente comunale con l’obiettivo di aumentare la percentuale di raccolta differenziata, la pulizia delle strade e i servizi dedicati alle utenze domestiche e commerciali.

Prevista la consegna a domicilio di 44 mila contenitori alle famiglie per agevolare la separazione dei rifiuti differenziati e mille compostiere per le utenze domestiche e i condomini, con quest’ultime si potrà ridurre il quantitativo di umido da conferire in discarica con il vantaggio per i cittadini di poter usufruire di una riduzione della quota variabile sulla tariffa. Sempre in merito di rifiuti organici sarà incrementata la raccolta dell’umido per le utenze commerciali.

Anche per l’olio esausto ci sono importanti novità, saranno istallati 50 contenitori sul territorio dove i cittadini potranno conferire gli olii usati. Sarà potenziato il servizio di raccolta degli ingombranti e degli inerti derivanti da piccole ristrutturazioni, per quest’ultimi il ritiro avverrà il secondo e il quarto sabato di ogni mese prenotando al numero verde Dusty 800 164 722. Per un servizio più efficiente è previsto il rinnovo del parco mezzi e una riorganizzazione delle attività e del personale.

I nuovi mezzi saranno dotati di black box satellitare per la rilevazione del corretto svolgimento del servizio e al fine di identificare le utenze e il loro conferimento. Maggiore attenzione al territorio con la pulizia delle strade con 12 interventi all’anno, con apposito mezzo attrezzato e un servizio per lo spazzamento stradale munito di aspiratore “silenzioso”, il tutto tracciato con un cronoprogramma visionabile anche sul sito istituzionale dell’ente.

Proprio in merito alla pulizia delle strade il primo intervento di lavaggio è stato effettuato a ridosso delle festività natalizie nelle vie: Roma, Duca D’Aosta, della Regione, Duca degli Abruzzi comprensiva di Via Deodato e Via Mannino, Madonna delle Lacrime da Via Pietro Nicolosi e Via Marche, Viale Andrea Doria, Viale Cristoforo Colombo, Viale Giovanni Caboto e Piazza Lucia Mangano ed Europa. Anche per le caditoie sarà effettuata una pulizia più adeguata con un mezzo aspiratore che garantirà una pulizia più efficace al fine di agevolare lo smaltimento delle acque piovane, prevendo gli allagamenti soprattutto in alcuni punti del territorio.

Prevista anche l’istallazione di cestini gettacarte, gettacicche e per le deiezioni canine, questi ultimi andranno ad integrare quelli già esistenti. L’appalto prevede anche la figura del DEC, direttore dell’esecuzione dei contratti, che garantirà la verifica, il controllo e l’osservanza delle attività previste nel contratto. Tra i servizi previsti vi è anche l’attivazione di un’App con la quale il cittadino potrà interagire per segnalare anomalie o disservizi, ricevere informazioni o comunicazioni. Per ogni attività elencata in precedenza sarà data adeguata comunicazione prima dell’attuazione.

“Il nuovo contratto prevede significativi miglioramenti del servizio con un’attenzione maggiore alla pulizia del territorio e all’incremento della raccolta differenziata- - dichiara il Sindaco Antonino Bellia- questo nuovo contratto consentirà di avere un controllo più pregnante su quelle che saranno le modalità di raccolta della differenziata. L’Amministrazione sta mettendo in campo tutte le strategie e i mezzi per raggiungere gli obiettivi fissati dalle normative ma il contributo più importante è dato dal cittadino rispettoso delle regole e dell’ambiente”.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento