Live Sicilia

l'emendamento

Scuola, stop appalti esterni di pulizia
La senatrice Catalfo esulta

, Politica

I lavoratori saranno stabilizzati con apposito concorso.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Stop agli appalti esterni di pulizia nelle scuole grazie a un emendamento del M5S. Sen. Catalfo: “Una svolta storica che chiude l’era delle cooperative” Catania, 7 dicembre 2018 - E’ stato approvato l’emendamento alla manovra, firmato dal Movimento 5 stelle, che prevede lo stop agli appalti di pulizia esterni nelle scuole. La sen. catanese Nunzia Catalfo, che presiede anche la Commissione Lavoro, dichiara: “E’ una volta storica per la stabilizzazione dei lavoratori Lsu nelle scuole.

Si chiude così la tanto discussa era delle cooperative e gli Lsu, che attualmente lavorano nelle ditte e cooperative esterne, saranno stabilizzati facendo così parte del mondo ATA a tutti gli effetti. Questo emendamento riguarda anche tantissimi siciliani, che da troppi anni ormai convivono con questa situazione inaccettabile di precariato”.

Ci sarà, quindi, l’assunzione su tutto il territorio nazionale di 12 mila nuovi dipendenti statali, con un concorso rivolto a chi ha lavorato “senza soluzione di continuità” nelle scuole dal ‘99 ad oggi. Si tratta degli ex lavoratori socialmente utili che a fine anni 90 il governo doveva stabilizzare negli enti locali per la pulizia delle scuole, salvo poi dirottarli nelle cooperative quando si decise di privatizzare il servizio. “Finalmente si cambia, così come cambia e migliora la vita di migliaia di lavoratori e delle proprie famiglie”, conclude l’esponente del M5S.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento