Live Sicilia

l'ente in dissesto

Comune, profonda crisi di liquidità
Sospeso il pagamento degli stipendi

Catania, dissesto, stipendi, Cronaca

In attesa degli innesti di denaro da parte dei governi regionale e nazionale.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Stipendi sospesi fino a nuovo ordine. Fino a quando il Comune non avrà la liquidità sufficiente, dal momento che, a oggi, in cassa non c'è neanche un cent, come detto dallo stesso sindaco. Stavolta, però, la certificazione arriva dalla lettera firmata dal ragioniere generale, Clara Leonardi (LEGGI IL DOCUMENTO) in cui non solo si legge che gli emolumenti ai dipendenti comunali non potranno essere corrisposti per ottobre, né per il futuro a meno che non cambi la situazione di cassa di Palazzo degli Elefanti. "Visti gli atti e documenti di ufficio  - si legge - certifica che, allo stato attuale è sospeso, per mancanza di liquidità, il pagamento degli emolumenti ai dipendenti di questo Ente a far data dal mese di ottobre corrente anno"

Quanto promesso dalla Regione infatti ancora non è arrivato e alcuni rumors parlano di un contributo di importo minore a quello richiesto dal sindaco Pogliese. In ogni caso, si legge nella nota dle Ragioniere generale, "Sì attesta che, pur in presenza della superiore disposizione, essendo i dipendenti dell'ente creditori privilegiati, tutti gli emolumenti scaduti o a scadere Non subiranno alcuna decurtazione e saranno erogati non appena l'amministrazione avrà l'effettiva disponibilità finanziaria di cassa".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento