Live Sicilia

"Palermo Rialzati"

La lezione di cuore
della curva nord

catania palermo rialzati, catania sport striscione, Sport
(foto di Tommaso Tamburino)

Uno striscione che non poteva passare inosservato, esposto ieri durante il match di Lega Pro Catania - Siracusa.

VOTA
0/5
0 voti

Catania - Oltre la rivalità. Oltre la vita e soprattutto la morte. "Noi siamo la Sicilia... Palermo rialzati". La curva nord rossoazzurra regala una lezione di cuore e dignità al mondo del pallone. Quel mondo spesso imbrutito da sangue, malaffare e ingaggi da capogiro. Uno striscione che non poteva passare inosservato, esposto ieri durante il match di Lega Pro Catania - Siracusa.

"Piangiamo i nostri morti. Sentiamo lo stesso dolore", è l'altra parte del messaggio degli ultras etnei. Sembra lontanissimo quel maledetto 2 febbraio 2007, quando perse la vita l'ispettore capo del reparto mobile della Polizia di Stato, a margine del derby per eccellenza di Sicilia. La rivalità tra le due tifoserie, ad oggi, non può dirsi sotterrata. Tuttavia, davanti a quelle tragedie che umanamente non possono non coinvolgere emotivamente, l'onore delle armi (valga la metafora), non è venuto meno. Sul versante rosanero, va segnalato il ricordo per la recente scomparsa di Ciccio Famoso, il leader storico della Falange d'Assalto Catania Club. La chiamano "mentalità", oppure "stile ultras". Fuori dal linguaggio da subcultura, restano decisamente dei gesti che, seppur piccoli, vale la pena raccontare.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento