Live Sicilia

la presa di posizione

Parcheggio in piazza Lupo, CbC:
"Amministrazione torni indietro"

, Cronaca

Il parcheggio da realizzare nella zona di piazza teatro Massimo sarebbe stato "inserito" successivamente dalla Giunta.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - "L'amministrazione modifichi il progetto". È quanto chiede Catania bene Comune in relazione al piano parcheggi e all'inserimento, tra quelli da realizzare in città, di quello in piazza Lupo, nel cuore del centro storico di Catania. "L'abbattimento di Palestra Lupo non è nel piano parcheggi disposto dagli uffici tecnici del Comune - scrive Matteo Iannitti su Facebook dove pubblica anche i documenti redatti. Non esiste un progetto per la realizzazione di un parcheggio in Piazza Pietro Lupo - prosegue: nella relazione sui parcheggi scambiatori predisposta dagli ingegneri del Comune su cui si basa la Delibera 133 della Giunta Pogliese, piazza Lupo non è nemmeno menzionata" - insiste il rappresentante del movimento politico che sin da subito si è scagliato contro la proposta dell'amministrazione, che poi non fa altro che recuperare quanto immaginato dalla Giunta Scapagnini nel suo Piano Parcheggi che però era interrato.

E ancora "E' stata la Giunta comunale ad aggiungere il parcheggio Lupo con un cavillo nella Delibera - sostiene il movimento politico che parla di scelta "inaccettabile" e chiede all'amministrazione un dietro front. "Ci sono ancora alcune settimane per inviare alla Regione i progetti da far finanziare per i parcheggi scambiatori in corrispondenza delle fermate Metro e dei capolinea dell'Amt - conclude Iannitti. L'amministrazione Pogliese modifichi immediatamente il progetto. Non vogliamo altri parcheggi nel centro storico, quelli esistenti sono sotto utilizzati! Si proceda all'immediata assegnazione alle associazioni di Palestra Lupo e alla sua ristrutturazione con fondi regionali ed europei".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento