Live Sicilia

LA POLEMICA SOCIAL

Leone boccia la scala d’emergenza del Teatro Massimo Bellini

Catania, leone, teatro massimo, Cronaca

I dubbi del noto architetto.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – L’architetto Leone "demolisce" via social la scala d’emergenza del Teatro Massimo Bellini. Uno scatto che ritrae l’opera e un commento più che eloquente: “Un capolavoro oltraggiato da una mancanza di rispetto nei confronti del Patrimonio Architettonico e Culturale della Città”. Con queste parole, il noto architetto Giancarlo Leone si sfoga su Facebook innescando un dibattito acceso che vede il grosso dei partecipanti bocciare senza riserve l’opera. A tenere banco non ci sono soltanto dubbi sulla qualità artistica della scala (un innesto di vetro adagiato su un edificio di fine ottocento), ma anche sulla effettiva funzionalità in caso di emergenza. E non mancano le battute graffianti. E’ lo stesso architetto Leone a ricordare che uno dei progettisti del teatro si chiamava Scala. E aggiunge: “Chi di Scala ferisce, di scala perisce”. C’è da scommettere che la scala (d’emergenza) farà ancora parlare di sé.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento