Live Sicilia

Randazzo

Il guard-rail taglia in due l'auto
Il conducente è vivo per miracolo

incidente, randazzo, soccorsi, Cronaca

A prestare soccorso, due vigili del fuoco volontari.

VOTA
0/5
0 voti

RANDAZZO. Vivo per miracolo. Il guard rail ha attraversato di netto la macchina su cui viaggiava, rompendo il parabrezza e uscendo dal lato posteriore. Solo il caso o la fortuna hanno impedito che la sbarra di metallo colpisse anche il malcapitato. È accaduto verso l'ora di pranzo sulla strada che da Montelaguardia conduce a Randazzo. L'uomo, un sessantenne del posto che da solo si trovava alla guida della sua autovettura, dalle prime ricostruzioni, avrebbe perso il controllo del veicolo, uscendo fuori strada e andando ad impattare frontalmente contro il guard rail.

A prestare il primo soccorso due vigili del fuoco volontari di Linguaglossa, Salvatore Saranitri e Alessio Matera, che si trovavano a viaggiare a pochi metri di distanza e che si sono ritrovati davanti una scena che faceva presagire una tragedia per fortuna solamente sfiorata. Il conducente, cosciente ma con ferire sul volto, è stato raggiunto dai due soccorritori che hanno cercato di tranquillizzarlo, aprendo la portiera per fare uscire dall'abitacolo il fumo che lo invadeva. L'uomo, invece, sarebbe miracolosamente riuscito a uscire dalla macchina da solo. Allertate le autorità competenti, sul posto sono giunti i sanitari del 118 che hanno condotto l'uomo all'ospedale di Bronte per ulteriori accertamenti, i vigili del fuoco del Distaccamento di Randazzo che hanno messo in sicurezza la zona e i carabinieri della stazione locale a cui ora spetta il compito di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente. Con loro anche personale dell'Anas e alcuni familiari del sessantenne avvisati di quanto appena avvenuto.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento