Live Sicilia

PALAZZO DEGLI ELEFANTI

Svolta "immobiliare" al Comune
Bianco ottiene una "singola"

enzo bianco, stanza singola, svolta, Catania, Politica

L'ex primo cittadino, da consigliere comunale, avrà a disposizione una stanza tutta per sé. IL DOCUMENTO

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA – Virginia Woolf l’avrebbe definita “una stanza tutta per sé”. Un agente immobiliare, più prosaicamente, l’avrebbe chiamata “una singola”. L’ex sindaco Enzo Bianco alla fine ha chiesto e ottenuto una stanza a Palazzo degli Elefanti. La richiesta del neo consigliere comunale è stata accolta ieri.

 

Ecco il documento con cui viene assegnata una stanza singola all'ex sindaco



L’iter dell’assegnazione è così ripercorso su carta intestata della direzione della presidenza del Consiglio Comunale. “In sede di conferenza – si legge- si è reputato di assegnare al Consigliere Comunale, avvocato Enzo Bianco, una stanza singola nella qualità di candidato alla carica di sindaco tra quelli non eletti che abbia ottenuto il maggior numero di voti”.  
La richiesta dell’ex primo cittadino sarebbe motivata dal fatto che è sotto scorta, tuttavia qualcuno fa notare che la stanza singola comporta una lontananza simbolica e non solo con il resto della ciurma bianchista.

“Camere separate”, parafrasando Pier Vittorio Tondelli. Alla fine, il grande assente a Palazzo degli Elefanti rimane uno e uno solo: il Partito Democratico. Senza stanza, né lode.  


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento