Live Sicilia

la nota

Città Metropolitana, Ugl
istituisce l'osservatorio permanente

Catania, città metropolitana, osservatorio, ugl

Tutte le novità.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Un Osservatorio permanente sulla Città metropolitana ed il Comune di Catania. Lo ha istituito nei giorni scorsi la Ugl etnea, allo scopo di fornire un valido contributo al dibattito cittadino per la salvezza dei due enti pubblici, nonché di assicurare un concreto supporto al tavolo tecnico delle organizzazioni sindacali e datoriali, costituitosi di recente in relazione alla vicenda della richiesta di dissesto dell’ente comunale. A comporre l’organismo, sono stati chiamati i dirigenti sindacali Carmelo Giuffrida, che sarà il coordinatore, Carmelo Catalano, Giusy Fiumanò, Maurizio Maccarrone, Angelo Mazzeo, Mario Marino, Cristina Sangiorgi e Carmelo Urzì. Un sindacato che rappresenta i lavoratori, i giovani, ed i pensionati e, quindi, una parte consistente della cittadinanza, non può rimanere indifferente rispetto alle grandi difficoltà che sta vivendo la propria città – spiega il segretario generale territoriale Giovanni Musumeci, che ha voluto fortemente l’istituzione dell’Osservatorio. Oggi, purtroppo, non c’è solo la grande emergenza economico – finanziaria in cui versa il Comune, ma c’è anche una Città metropolitana in gravi difficoltà, motivo per cui è un intero territorio e tessuto sociale a soffrire finchè non verranno individuate le soluzioni migliori per uscire da queste pesanti crisi. Da parte nostra – conclude – sentiamo il bisogno di fornire il nostro apporto anche attraverso il coinvolgimento di esperti in materia, continuando a credere che la sinergia ad ogni livello possa servire a far ritrovare alla città la giusta via d’uscita.”


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento