Il video diffuso degli inquirenti.