Live Sicilia

ARTE

La mostra di Phil Stern
al centro "Le Ciminiere"

arte, cultura catania, mostra a catania, Zapping

Al taglio del nastro presente il Commissario del consiglio metropolitano, Maria Grazia Lentini.

VOTA
0/5
0 voti

CATANIA - Inaugurata, ieri, la mostra dedicata a Phil Stern nel centro fieristico le Ciminiere dal Commissario del consiglio metropolitano Maria Grazia Lentini in una sala attigua al Museo dello Sbarco. I lavoratori della Pubbliservizi fuori dal centro fieristico in una protesta silenziosa, seduti davanti ai cancelli del polo museale Metropolitano, aspettando un incontro, un segnale che possa risolvere in positivo il prolungamento del contratto e l’erogazione degli stipendi arretrati. Intanto l'incontro di oggi in prefettura pare aver portato speranza. Lo sciopero, infatti, è stato interrotto da Cgil, Cisl e Uil.

Un’inaugurazione ieri e una chiusura oggi, la mancanza del personale della partecipata non ha consentito l’apertura di tutti i musei all’interno della struttura fieristica di piazzale Asia. La mostra inaugurata è un racconto fotografico della seconda guerra mondiale con, protagonista, la Sicilia.

Lo sbarco delle truppe alleate, i momenti dell’ingresso nelle cittadine isolane, le spiagge, i carri armati, i contadini che indicavano la strada ai soldati americani, i cadaveri nelle “trazzere”, 70 immagini in bianco e nero che arricchiscono il patrimonio storico del museo dedicato alla guerra.

Le opere del fotoreporter statunitense sono state donate dall’associazione OELLE di Ornella Laneri, curata dallo storico Ezio Costanzo e nello stesso padiglione si potranno ammirare anche diverse gigantografie che ritraggono la vita di Stern sui set a Hollywood, foto del mondo del jazz e le immagini, le ultime, di Carmelo Nicosia che ritraggono il fotoreporter nell’ultima visita in Sicilia.

“La memoria è necessaria – dichiara Ornella Laneri presidente di OELLE – per riuscire a rendere il domani un’opzione possibile e Stern, con le sue fotografie, ha lasciato briciole di memoria in aiuto alle popolazioni del domani”.

“Le opere esposte hanno una duplice valenza – dice il curatore dell’esposizione Ezio Costanzo – storica perché offrono uno sguardo in più sulla seconda guerra mondiale e artistica perché nelle immagini di Stern c’è narrazione con straordinari momenti compositivi”.

Phil Stern è considerato uno dei più grandi fotografi contemporanei e passato alla storia per i suoi scatti durante la seconda guerra mondiale in Nord-Africa e Sicilia.

Ma non solo, Stern, ha immortalato i grandi nomi dell’epopea d’oro di Hollywood e in esposizione nella sala dedicata al fotografo statuniyenze non mancano gli scatti di Marrilyn Monroe, James Dean, Frank Sinatra, John Wayne, Alfred Hitchcock e tanti altri.

Presenti all’inaugurazione i figli del reporter Tom e Peter. “Nostro padre? Un amico e una fonte di conoscenza inesauribile, potevi parlare con lui di tutto dalla religione, all’arte e, non ultima, alla fotografia. Le sue immagini resteranno per sempre come documenti unici e testimonianza storiche della Sicilia”.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento