Live Sicilia

uffici della polizia

Uffici sporchi e senza acqua
La denuncia del Coisp

VOTA
0/5
0 voti

Catania, coisp, migranti, San Giuseppe La Rena, uffici polizia, Cronaca
CATANIA - Poliziotti, impiegati nella vigilanza dei migranti, a Catania lavorano anche in queste condizioni. La denuncia, con tanto di documentazione fotografica, arriva dal Coisp che segnala lo stato di assoluto degrado in cui si trovano gli uffici di San Giuseppe La Rena. "Nel pomeriggio di ieri 7 gennaio è giunta segnalazione circa le condizioni incresciose in cui alcuni poliziotti, impiegati in un servizio di vigilanza migranti presso gli Uffici di Polizia, sono costretti a lavorare - affermano dal sindacato. Situazioni simili fanno male sia ai colleghi che agli stessi fermati che, in attesa di essere sottoposti ai dovuti accertamenti e alle dovute procedure di legge, sono costretti a rimanere in situazioni simili per lungo tempo....addirittura la segnalazione dice che manca persino l'acqua".

Il Coisp ha parlato con il Capo di Gabinetto della locale Questura, Salvatore Fazzino che, alla sola vista delle immagini, ha preso atto della gravità dei fatti anticipando provvedimenti urgenti. "Chiediamo altresì al Vicario di Catania, Claudio Sanfilippo, che attualmente sostituisce il Questore Marcello Cardona, di intervenire a riguardo e capire il perché di una tale degenerazione".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php