Nel pomeriggio di ieri 7 gennaio è giunta segnalazione circa le condizioni incresciose in cui alcuni poliziotti, impiegati in un servizio di vigilanza migranti presso gli Uffici di Polizia di San Giuseppe La Rena, sono stati costretti a lavorare. Situazioni simili fanno male sia ai colleghi che agli stessi fermati che, in attesa di essere sottoposti ai dovuti accertamenti e alle dovute procedure di legge, sono stati obbligati a permanere in situazioni simili per lungo tempo.... la segnalazione ha stigmatizzato persino la mancanza d'acqua.

//