Live Sicilia

l'evento

Palestra Lupo, sabato nuova vita
Il Gar la dona alle associazioni

VOTA
5/5
2 voti

Catania, Gar, palestra piazza Lupo, Cronaca
CATANIA - E' finita l'attesa. A quasi due mesi dall'annuncio dato proprio dalle pagine di LivesiciliaCatania, il Gar, Gruppo azione e risveglio è pronto a ridare vita a un luogo abbandonato della città. Anzi, a donarlo. Dopo la chiesetta di via Pietro Verri, abbandonata per anni e trasformata in poco tempo in un centro culturale, vivo e pulsante, gli attivisti del Gar hanno deciso di riappropriarsi dell'ex palazzetto della scherma di piazza Lupo, liberarlo per poi riconsegnarlo alle associazioni. "Accadrà esattamente questo sabato prossimo - conferma uno degli storici attivisti del Gar, Salvo Grillo - dalla riappropriazione passeremo alla donazione. La nostra idea - prosegue - è proprio quella di recuperare i luoghi abbandonati, sistemarli e riconsegnarli alla città".

Prima la "riappropriazione", dunque, avvenuta sul finire del 2012, per quanto riguarda la palestra di piazza Lupo, e poi la donazione. A chi ha voglia ma non luoghi in cui esercitarla, come la Libreria Mangiacarte o la sala Lomax, entrambe costrette a chiudere i battenti. Insieme a loro anche il circolo Arci Faber e tante altre realtà che voglionio partecipare all'attività collettiva in un luogo collettivo.

Una promessa mantenuta da parte del Gar. A differenza di quello che avrebbe fatto l'amministrazione comunale. "L'assessore Bosco ci aveva garantito la continuità amministrativa - spiega Grillo - e che l'amministrazione ci avrebbe sostenuto aiutandoci attraverso la pulizia del tetto o le piccole opere urgenti. Cosa- prosegue - che non ha fatto. Nessuno si è fatto sentire, anzi, l'assessore non risponde più".

Grillo sottolinea la differenza con la passata amministrazione "che, nonostante fosse di centrodestra, ci lasciava fare. Sabato - continua Grillo - se i rappresentanti dell'amministrazione vorranno venire saranno i benvenuti, ma li inviteremo a stare in silenzio e ad ascoltare. Così - conclude - potranno imparare qualcosa dalla società pulsante che anima Catania, di cui spesso si dimenticano".

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php