Live Sicilia

senza fini di lucro

Acireale, Teatro Bellini
Nasce la "Fondazione”

VOTA
3.9/5
7 voti

acireale, fondazione, roberto barbagallo, teatro bellini, Cronaca
ACIREALE - "Restituire il Il Teatro Bellini di Acireale agli acesi”, così il sindaco Roberto Barbagallo ha annunciato ieri sera, al Palazzo del Turismo,la nascita della “Fondazione Teatro Bellini di Acireale”,un primo step per ridare vita al teatro ottocentesco distrutto da un incendio nel 1952. La "Fondazione Bellini", che per statuto sarà dotata di piena capacità e autonomia statutaria e gestionale, non avrà fini di lucro e avrà come scopo principale la gestione dei Teatri comunali comunali e la diffusione di ogni forma di espressione artistica.

La costituzione della fondazione comunale "Teatro Bellini di Acireale” è una proposta dell’amministrazione acese su cui nei prossimi giorni sarà chiamato ad esprimersi il consiglio comunale. La fondazione avrà il compito di sensibilizzare la cittadinanza e organizzare forme di sostegno per il recupero e la riapertura del teatro affinché Acireale possa via riappropriarsi di uno spazio che diventi fucina e punto di riferimento per gli artisti.

Il recupero E la rinascita del teatro si articolerà in tre fasi. Nella prima fase solo il Foyer del Bellini sarà aperto e accessibile A tutti. Nell’ ala sinistra sarà allestita una mostra fotografica che documenterà era il passato del teatro comunale acese. Nell’ala destra saranno esposti i disegni e i modellini realizzati dalla Fondazione ed all'ordine degli architetti di Catania che riproducono il nuovo teatro Bellini di Acireale. L’interno del teatro sarà schermato solo da alcuni pannelli in vetro E sarà dunque visibile A tutti.

Nella seconda fase, successiva alla messa in sicurezza, la platea del teatro sarà invece accessibile a tutti. Il vecchio teatro diventerà uno spazio libero per gli artisti die venterà scenografia suggestiva di mostre e rassegne, allestimenti e concerti. L'ultima fase sarà la ristrutturazione del Teatro, Il progetto di recupero e restauro sarà completato appena sarà possibile accedere ai fondi europei.

"Il Teatro Bellini è una struttura architettonica meravigliosa che in passato è stata sottovalutata ed è un’incompiuta storica di questa città. Io personalmente e chiunque sia entrato in questi mesi nello scheletro del Bellini sente un’empatia molto forte. In questi mesi abbiamo studiato un modo per riaprire e recuperare la struttura e grazie alla collaborazione di architetti, di tecnici, della Soprintendenza e del Genio Civile abbiamo deciso di istituire una Fondazione che gestirà i due teatri della città,- ha detto il sindaco Roberto Barbagallo-. Tutti i componenti lavoreranno a titolo gratuito. Il Teatro Maugeri non ha mai avuto una stagione di alto livello culturale, la Fondazione dovrà occuparsi di questo da subito e contemporaneamente di sistemare gradualmente il Bellini, di metterlo in sicurezza prima che il tempo lo degradi ulteriormente e di riaprirlo come involucro culturale. Successivamente con un progetto serio in mano l’Amministrazione dovrà rintracciare i fondi strutturali per l’adeguamento e la sistemazione definitiva del vecchio Teatro”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php