Live Sicilia

il colpo

Palagonia, rapina in pieno giorno
Anziane minacciate e aggredite

VOTA
5/5
1 voto

anziana minacciata, catania carabineri, palagonia, rapina anziana, rapina catania, Cronaca
PALAGONIA - Nemmeno a casa propria, oramai, ci si può sentire al sicuro. I rapinatori, poi, agiscono ad ogni ora: anche in pieno giorno. E' quanto accaduto a Palagonia, nel calatino. Protagonista un 36enne:
Salvatore Dammone, finito in manette con l'accusa di rapina.

Alle 12.30 di qualche giorno fa Dammone con il volto travisato da un fazzoletto ha fatto irruzione in una casa del centro cittadino, di proprietà di un'anziana signora: 89 anni già compiuti.

Ore di terrore per la pensionata e la sua amica, una 72enne, che era con lei in casa. Il rapinatore ha agito senza scrupoli: ha minacciato e aggredito le due nonnine, tutto per ottenere i gioielli indossati e presenti nell'appartamento e il denaro in possesso dell'anziana. Alla fine ha preso i monili d'oro e 400 euro in contanti ed è fuggito a piedi tra le vie del paese.

E scattata la segnalazione della rapina ed è iniziata la caccia al topo d'appartamento. I carabinieri sono andati sul posto, hanno interrogato le due anziane anche per sincerarsi delle loro condizioni di salute. Le due donne hanno raccontato quanto accaduto. Sul posto sono state inviate tutte le pattuglie presenti in zona.

Salvatore Dammone



L'indagine ha dato i suoi frutti poche ore dopo l'azione criminale. I carabinieri hanno bloccato il rapinatore a pochi metri dalla sua abitazione. Salvatore Dammone è detenuto nel carcere di Caltagirone, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php