Live Sicilia

la Curiosità

Riposto, al porto dell'Etna
lo yacht di lusso “Katara”

catania porto dell'etna, emiro yacht, Porto dell'Etna, Cronaca

Da ieri sera nel molo foraneo è ormeggiata la super imbarcazione di sua altezza Hamad Bin Khalifa al Than.

VOTA
3.9/5
11 voti

RIPOSTO - Per Riposto è un grande onore ma anche una soddisfazione enorme per le potenzialità del porto. Da ieri sera nel molo foraneo del porto dell’Etna è ormeggiato il super yacht di lusso “Katara” di sua altezza Hamad Bin Khalifa al Thani e il sindaco della cittadina marinara Enzo Caragliano non può che esprimere grande soddisfazione per un risultato eccellente: la recente consegna al territorio del braccio terminale del molo foraneo.

Una infrastruttura pubblica, per lunghi anni non in esercizio, attraverso la quale, adesso, si aprono nuovi e importanti scenari per lo sviluppo economico della città. Le banchine sono in grado di accogliere navi di piccolo e medio tonnellaggio, di lunghezza superiore ai 120 metri, che trasportano mediamente da 200 a 400 passeggeri.

La nave dell'emiro



Ieri al porto ad accogliere sua altezza Hamad Bin Khalifa al Thani, si sono recati il sindaco Enzo Caragliano e l’assessore al Porto Antonio Di Giovanni. Sono davvero molto emozionato – commenta il sindaco Enzo Caragliano - il nostro porto sempre più qualificato ospita uno dei più grandi Yacht al mondo: tutto ciò corona gli sforzi profusi dalla nostra amministrazione che ha puntato siin da subito sul rilancio della nostra città e sulla internazionalizzazione del porto. In considerazione dell'apprezzamento riscosso siamo ora in attesa di una barca ancora più grande inviataci proprio da Sua Altezza Hamad Bin Khalifa al Thani. Per la nostra città è un grande onore”.

“In questi mesi – soggiunge l’assessore al Porto, Antonio Di Giovanni - ho dedicato tanto impegno al Porto della nostra città, fiducioso che dalla nostra più importante infrastruttura provenga sviluppo e ricchezza per la Sicilia nel suo complesso. Questa serata sarà anche foriera di altre conquiste per la città di Riposto. La eco mediatica positiva darà lustro e referenze positive nei circuiti internazionali.

Dal canto suo, Giuseppe Caudo, del Gabinetto del Presidente della Regione, afferma: “Solo alcuni mesi fa la burocrazia di una Regione spesso poco attenta alle esigenze di sviluppo della nostra terra non avrebbe permesso alla famiglia reale di godere del panorama unico al mondo, che dalle acque dello Ionio spinge lo sguardo alla nostra amata Etna".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php


Segnala il commento