Live Sicilia

Lo scontro prima dei lavori

Rissa alla convention di Forza Italia
"Stancanelli non ci hai pagato la manifestazione"

VOTA
4.5/5
22 voti

Catania, convention forza italia, rissa forza italia, stancanelli, Politica
L'aggressione subita dal collaboratore di Stancanelli, BenincasaL'aggressione subita dal collaboratore di Stancanelli, Benincasa

CATANIA. Rissa alla convention della presentazione degli stati generali etnei di Forza Italia. Poco prima dell'avvio dei lavori ed al momento dell'arrivo dell'ex sindaco di Catania, Raffaele Stancanelli, nella hall dell'albergo dove si teneva la riunione aperta al pubblico e ai militanti si è assistito all'irruzione di due uomini che hanno provato ad aggredire lo stesso Stancanelli. Ne sono seguiti momenti di alta tensione, in cui sono volati diversi schiaffi, con gli aggressori che sono stati bloccati dall'ex assessore del Comune di Palagonia, Gaetano Benincasa. L'accusa è stata urlata per tutta la hall: "Stancanelli non ci hai pagato la manifestazione elettorale". Fatto sta che la colluttazione è proseguita anche all'esterno dell'hotel: e c'è anche chi ha chiamato immediatamente i carabinieri.

 

L'uomo dopo la colluttazione ha pesantemente apostrofato l'ex Sindaco "Dice - ha esordito - che non sa niente e che mi manda i malandrini,  ora vado dalla Polizia, chiamo i Carabinieri. Non si fanno queste cose alle persone disoccupate e povere che fanno le manifestazioni e portano i voti. Una manifestazione pagata e noi sono nove mesi che aspettiamo e mi dice di parlare con "quello"? Con chi dobbiamo parlare noi? Stancanelli - ha concluso l'uomo - è andato via perchè non ha il coraggio di affrontare la verità".


Stancanelli ha replicato alle accuse rivoltegli dall'uomo: "Sono pronto a sporgere querela nei confronti di chiunque tirerà in ballo il mio nome in una vicenda in cui io sono del tutto estraneo. Non sono fatti che riguardano la mia persona".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php