CATANIA - Sono arrivati alle 9 al porto di Catania accompagnati da una motovedetta delle fiamme gialle che li ha rimorchiati fino al molo di mezzogiorno. Ad attenderli il presidio medico allestito per l'occasione dal 118 e dalla Croce Rossa. Una volta visitati i migranti (110 tutti di sesso maschile, di cui oltre il 50% minorenni) sono stati trasferiti in pullman al PalaCannizzaro per l'identificazione.