Live Sicilia

FutureDem

Seminara primo coordinatore
"Lavoriamo per cambiare il Pd"

VOTA
2.6/5
5 voti

Catania, coordinatore regionale, futuredem, giulio seminara, matteo renzi, partito democratico, Politica
CATANIA - Giulio Seminara, 21 anni, catanese, studente di lettere moderne all'Università di Catania, è il primo coordinatore regionale, di FutureDem, Il movimento giovanile legato a Matteo Renzi. La nomina per il giovane politico siciliano è arrivata direttamente dal direttivo nazionale di FutureDem. "Siamo contenti del lavoro che Giulio, da molti mesi, sta portando avanti sul territorio – hanno commentato Mattia Peradotto, presidente FutureDem, Giulio del Balzo, vicepresidente, Marianna Rago, Responsabile Sud & Isole e Francesco Iandiorio, direttore. Siamo sicuri che la sua figura potrà essere un punto di riferimento importante per i ragazzi siciliani che si vorranno avvicinare al progetto".

La nomina è stata accolta con grande soddisfazione da Seminare che ha assicurato il massimo impegno per diffondere le idee del movimento che fa capo a Matteo Renzi, nel territorio siciliano. " Accolgo con profonda soddisfazione questa nomina e, in generale, l'opportunità di rappresentare in Sicilia le istanze e le proposte politiche dell' associazione FutureDem – ha affermato Semninara - che, nata soltanto pochi mesi fa, è già riuscita a fare rete in tutta Italia. Non ci limiteremo a supportare Renzi – ha aggiunto - ma lavoreremo per cambiare il PD e a portarlo sulle nostre posizioni, sui diritti civili per tutti, sulla meritocrazia e l' incentivazione all' assunzione giovanile nel mondo dell' impresa e del pubblico, sulla green economy e le energie rinnovabili, sull' immigrazione vissuta come integrazione di cittadini e sulla sburocratizzazione delle Pubblica Amministrazione. Personalmente- ha concluso - sono già al lavoro per aggregare quanti più giovani siciliani alla nostra causa e dare forma e organizzazione a queste forti istanze di cambiamento".

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php