Live Sicilia

La vertenza infinita

La Cisal: "Su Aligrup, assurdo
cercare personale altrove"

VOTA
5/5
3 voti

aligrup, Catania, cisal, Politica
CATANIA. Il testo della missiva della Cisal:

"A proposito del Centro Sicilia riteniamo necessario che chiunque riapra l'ipermercato all'interno del centro sia obbligato a tenere conto della drammatica situazione occupazionale che la vertenza Aligrup sta generando e dunque attingere la forza lavoro dal bacino di cassintegrati ex Aligrup che erano in forza presso il centro, del resto ci sembra assurdo dover cercare personale altrove quando chi acquisisce il centro può avvalersi di personale già altamente qualificato oltre che a ricevere benefici fiscali che i lavoratori in Cassa Integrazione porterebbero in dote. Ci auguriamo che il nostro ennesimo appello alle Istituzioni ed alle aziende coinvolte possa essere accolto positivamente affinchè i lavoratori le loro famiglie e la cittadinaza in genere possano ritrovare la serenità che può garantire il lavoro, infatti ricordo ancora che allo stato attuale sono oltre 700 i lavoratori del gruppo Aligrup tra cui i Jolly, il personale amministrativo, la logistica, gli autisti, tutti i punti vendita al di fuori di trattative, che non hanno possibilità di essere ricollocati, dato ancor più preoccupante per il benessere sociale se si considera l'indotto".


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php