Live Sicilia

COMUNALI

Caserta al tondicello:
"Non ho buste della spesa"

VOTA
4.3/5
3 voti

caserta, comunali 2013, tondicello della playa, Politica
CATANIA - Si è trasformato in un successo il comizio del candidato sindaco Maurizio Caerta (capolista della lista Per Catania Maurizio Caserta) tenuto domenica mattina a Piazza Caduti del Mare (Tondicello della Plaja). “Sono venuto qui a mani vuote – ha esordito Caserta – senza portare soldi o buste della spesa. Vengo a portare la mia faccia, la mie idee, la mia passione. Voglio che anche questo quartiere come tutti quartieri della città dove sono stato diventino parte attiva dellà città e che non vengano più considerati una parte di Catania di serie B” .E a poco a poco Caserta ha conquistato l’attenzione di decine e decine di abitanti del quartiere che si sono avvicinati modificando quello che era un comizio in un vero e proprio dibattito. E Caserta ha avuto una risposta per tutti ma senza promettere nulla “specialmente quello che nessuno- ha detto il candidato sindaco - può promettere e cioè un posto di lavoro sicuro. Il Comune, l’amministrazione non possono dare posti di lavoro e chi vi ha detto il contrario vi ha mentito come hanno fatto i sindaci che si sono succeduti negli ultimi 20 anni. Il comune può creare le occasioni per il lavoro, può cercare soluzioni per le tasse, agevolare le licenze, può sostenere le iniziative e rendere pulite e praticabili strade e piazze”. Alla fine Maurizio Caserta è stato invitato a entrare nei circoli nei negozi e nelle “putie” e tutti hanno chiesto al professore Caserta di tornare prima delle elezioni per un confronto con tutti gli abitanti della zona. Invito che Caserta ha accettato con entusiasmo.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php