Live Sicilia

SISMA ALLE 15.04

Terremoto a Zafferana Etnea, magnitudo 3.5
Panico tra gli abitanti, comuni in allerta

VOTA
4.3/5
8 voti

etna, scossa, terremoto, Zafferana Etnea, Cronaca
ZAFFERANA ETNEA - La terra torna a tremare intorno al Vulcano. Intensa scossa alle 15.04 di magnitudo 3.5 con epicentro a Zafferana Etnea è stata avvertita in diversi comuni della zona nord orientale dell'Etna. Caldissimo il centralino della sala operativa dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Catania. La situazione è sotto il monitoraggio degli esperti dell'Ingv. In allerta i dipartimenti della protezione civile dei vari comuni che sono in stretto collegamento con la sala operativa provinciale.

Panico tra la popolazione dei vari centri che chiede informazioni anche attraverso i vari social network. La scossa è stata avvertita infatti dagli abitanti in quanto la profondità e di solo 3 km.

18.15. "A Giarre nessun danno agli edifici". Ad assicurarlo è l'amministrazione comunale che ha già svolto le verifiche agli immobili.

18.00 La scossa avvertita anche nel capoluogo etneo. A Catania è stata evacuato, per precauzione, l'edificio che ospita l'agenzie delle entrate, ma non è stato necessario eseguire alcun sopralluogo sulla stabilità.

16.18. Il sisma è stato avvertito a Milo, Santa Venerina, Sant'Alfio e la frazione di Monterosso. Marco Neri, sismologo dell'INGV di Catania, a LiveSiciliaCatania dichiara: "La situazione al momento non è preoccupante, ma l'evento sismico è costantemente monitorato per verificare eventuali fratture o eruzioni del vulcano".

16.15 E' stato l'Etna a tremare, nel sisma di magnitudo 3,5 registrato nella provincia di Catania. "E' un terremoto di origine vulcanica", ha detto il direttore del Centro Nazionale Terremoti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv), Alessandro Amato. "Il terremoto - ha aggiunto - è avvenuto proprio sotto l'Etna, vicino ai crateri centrali, nella zona più a Est, in direzione del mare". (fonte Ansa)

Aggiornamento delle 16.00 dall'inviata Daniela Gieri. Tanta paura ma niente danni a Santa Venerina, il sindaco Enrico Pappalardo dichiara a LiveSiciliaCatania: "Sono in stretto contatto con il primo di cittadino di Zafferana. Al momento non si registrano danni agli edifici pubblici, ma la protezione civile sta controllando e verificando varie zone della città, soprattutto quelle definite più a rischio."

Aggiornamento alle 15. 58. Sisma avvertito a Giarre, Riposto, Acireale, in maniera piuttosto forte.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php