Live Sicilia

Elezioni CNSU

Bassa affluenza a Catania
Antonio Kory primo su tutti

VOTA
0/5
0 voti

Catania, cnsu, università catania, Politica
CATANIA – Si sono concluse in tutta Italia ieri pomeriggio le votazioni del CNSU. Gli studenti, gli specializzandi e i dottorandi hanno votato per eleggere i ventotto componenti del Consiglio Nazionale degli Studenti e un componente rispettivamente degli iscritti ai corsi di specializzazione e di dottorato di ricerca del vecchio e del nuovo ordinamento. La Sicilia, inclusa nel IV Distretto, comprendeva le sedi universitarie di Palermo, Catania, Messina ed Enna. A Catania, in particolare, l’affluenza dei votanti è stata del 10,22 % degli aventi diritto al voto. Su 50.667 iscritti nelle liste dei votanti solo 4.705 si sono recati alle urne. A Catania le elezioni universitarie, pertanto, sono state caratterizzate da una bassa affluenza alle urne.

Così la composizione dei venti seggi sparsi all’interno dei locali dei Dipartimento dell’Ateneo catanese: due al Seminario giuridico, due a Scienze Politiche, due a Economia e Impresa e a Lettere e Filosofia, tre a Scienze Chirurgiche, uno a Matematica ed Informatica, uno a Scienze Biologiche, uno a Scienza del Farmaco, uno ad Agraria, due ad Architettura, uno a Scienza della Formazione, uno a SDS Architettura e uno a Lingue e Letterature straniere. Nei seggi 9, 10 (Dipartimento di Scienze Chirurgiche) e 16 (Architettura) si è registrata la più alta affluenza di votanti. Le sette liste del IV Distretto: Ateneo Studenti – Obiettivo Studenti; Udu – Rete Universitaria Nazionale Liste Indipendenti; Liste Indipendenti – Link, Link Udu Lecce, Studenti democratici, Ateneo Controverso, Collettivo 2K8, Movimento Studentesco Catanese; Run – Studenti di Sinistra; Confederazione degli studenti; Azione Universitaria; Studenti per le Libertà. Tra le sette liste la più votata, a Catania, è stata Azione Universitaria con quasi 2.000 voti, trascinata da Antonio Kory che ha portato a casa 1.766 preferenze, seguito da Salvatore Di Chiara di Udu con 744 voti, da Emanuel Sammartino di Run Studenti di Sinistra con 662 voti, da Luca De Mauro di Ateneo Studenti con 354 voti. Per l’elezione del componente degli iscritti ai corsi di specializzandi è Giovanni Cerullo a raccogliere più voti (125 preferenze), così come per gli iscritti ai corsi di dottorato di ricerca è Leonardo Manfrini.

Le reazioni.

“Complimenti ad Antonio Kory e ai ragazzi di Azione universitaria per lo splendido risultato ottenuto alle elezioni universitarie per il rinnovo del CNSU. Antonio Kory è risultato essere il candidato più votato a Catania con ben 1766 preferenze e Azione universitaria con il 41,7% di consensi ha dominato questa tornata elettorale universitaria distaccando ampiamente tutte le altre liste concorrenti. Questo ennesimo successo testimonia la vitalità e il radicamento del mondo universitario catanese di destra .” Così l’on. Salvo Pogliese, vicepresidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, commenta il risultato ottenuto dal candidato di Azione universitaria Antonio Kory alle elezioni per il rinnovo del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari.

Un risultato importante conseguito dai Giovani Democratici di Catania alle elezioni universitarie nazionali che si sono svolte nelle giornate di mercoledì e giovedì: "L'esito elettorale ci rafforza oltre ogni previsione - dichiara Damiano Pagliaresi, segretario dei GD - la straordinaria affermazione della Rete Universitaria ci consegna il compito di guidare, a Catania e in tutta la Sicilia, la riscossa del cambiamento nei nostri atenei."

Stessa soddisfazione espressa anche da Emanuel Sammartino, candidato catanese della Rete Universitaria Nazionale e responsabile università dei Giovani Democratici siciliani: "Siamo indiscutibilmente la prima forza del centrosinistra catanese e siciliano. Le migliaia di preferenze accordate dagli studenti alle nostre liste - delle quali quasi mille solo nell'ateneo catanese - e l'esito elettorale che ci vede prima forza nell'Università di Palermo ed in quella di Enna, ci inorgogliscono e rafforzano le nostre battaglie in difesa del diritto allo studio e di un'università più giusta. Le congratulazioni mie e di tutti i Giovani Democratici siciliani vanno a Giuseppe Iacono, eletto al Consiglio nazionale studenti universitari nella lista RUN, che saprà rappresentare gli studenti siciliani.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php