Live Sicilia

Polizia

Rapinatori in trasferta a Matera
Avevano svaligiato due banche

VOTA
0/5
0 voti

arresti, Catania, matera, polizia, Cronaca
CATANIA. Egidio Famoso, di 45 anni, di Mario Cavallaro, di 39, sono stati arrestati oggi a Catania dalla Polizia - con l'accusa di concorso in rapina a mano armata - al termine di indagini della squadra mobile della questura di Matera su due colpi messi a segno nella città lucana, il 10 e il 20 luglio del 2012, in altrettanti agenzie del Monte dei Paschi di Siena. La Polizia ha anche notificato un avviso di garanzia ad un altro uomo, ritenuto l'autista - in occasione delle rapine - di Famoso e Cavallaro. Le rapine fruttarono un bottino complessivo di 17 mila euro e furono compiute entrambe con automobili Fiat Uno rubate a Matera: i rapinatori usarono un coltello per minacciare gli impiegati. I due presunti responsabili delle rapine entravano in banca a viso scoperto, indossando soltanto cappellino e occhiali. Gli investigatori hanno dovuto concentrarsi sul sistema di impronte digitali che era presente all'ingresso della banca: i rapinatori non risultavano negli archivi delle forze dell'ordine.

Durante le indagini, pero - è stato spiegato ai giornalisti stamani, a Matera - la Polizia ha confrontato con le immagini delle telecamere delle due banche una foto di Cavallaro dopo che questi era stato arrestato a Vibo Valentia; successivamente, accertamenti sono stati fatti anche sul profilo facebook di Famoso che, fra gli "amici", aveva anche Cavallaro. Altri riscontri hanno portato l'autorità giudiziaria a disporre l'arresto dei due.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php