Live Sicilia

Stamane l'incontro

Parco dell'Etna e Forestale:
"Arginare le discariche"

VOTA
5/5
2 voti

corpo forestale, etna, parco dell'etna, Politica
ETNA. Il rafforzamento delle iniziative di vigilanza ambientale nel Parco dell’Etna da parte del Corpo Forestale e dei suoi Distaccamenti, a tutela dell’area protetta e della legalità sul territorio, è stato l’argomento principale dell’odierno incontro tra la presidente del Parco Marisa Mazzaglia e l’Ispettore Ripartimentale delle Foreste di Catania Antonino Lo Dico, che si è svolto nella sede dell’Ente a Nicolosi con la partecipazione del Commissario del Nucleo Operativo Forestale Luca Ferlito e del responsabile dell’Ufficio Tecnico del Parco Giuseppe Di Paola.

Al centro dell’attenzione, in particolare, l’urgenza di fare di più, in concreta collaborazione tra Parco e Corpo Forestale, per fronteggiare la più grave ed evidente delle emergenze, rappresentata dalle numerose microdiscariche abusive presenti in vari siti all’interno dell’area protetta. “Nel ringraziare il Corpo Forestale per il quotidiano, grande impegno nelle attività di vigilanza, riteniamo che siano necessarie nuove e più decise iniziative per arginare un fenomeno che, oltre a deturpare gravemente la natura del Parco, crea un forte danno d’immagine al nostro territorio”, afferma la presidente Mazzaglia. L’Ispettore Ripartimentale Lo Dico, da parte sua, ha tenuto a sottolineare che “l’impegno sul territorio del Corpo Forestale nella lotta alle microdiscariche sarà ancora più forte e significativo in vista dell’atteso e prestigioso riconoscimento dell’Etna tra i siti naturali del Patrimonio dell’Umanità”.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php