Live Sicilia

Pallavolo Serie C

Volley etneo, impresa sfiorata
3-2 a Messina

VOTA
0/5
0 voti

messina san giovanni la punta, pallavolo femminile, volley etneo, Sport
MESSINA. Partita vibrante al Palajuvara tra l’Azzura Messina e il Volley Etneo; le 2 squadre, distanziate in classifica da 9 lunghezze (terza l’Azzurra e quart’ultima il Volley Etneo) si scontrano a viso aperto dando vita a quasi 2 ore di buona pallavolo. Parte forte il Volley Etneo con grinta e determinazione, imprimendo un buon ritmo all’incontro sin dalle prime battute. L’azzurra, prevedendo forse una partita più semplice, accusa il colpo ed è sopraffatta nel primo parziale. La seconda e la terza frazione di gioco sono di marca messinese, con la formazione etnea che si riscopre troppo fallosa e sprecona. Il quarto set è da brivido: il Volley Etneo parte parecchio indietro, accusando un pesante distacco di 6 punti che permarrà fino alle fasi conclusive, ma proprio nel momento in cui le puntesi stanno per capitolare avviene l’imponderabile; il gap è colmato e complice un buon turno in battuta si passa dal 24 -20 per l’azzurra ad un incredibile 26 - 24 per D’Amico e compagne. Il quinto set ha un andamento altalenante e mai scontato ma alla fine le messinesi staccano il break decisivo portando a casa i 2 punti non senza faticare. Onore al merito per le ragazze del Volley Etneo che hanno dimostrato ancora una volta di poter giocare ad armi pari anche con squadre più blasonate. Da segnalare l’ottima prova del libero Graziana Occhipinti che sta dimostrando tutto il suo valore; l’apporto di Giorgia Corsale in regia è stato determinante sia per dare respiro alla palleggiatrice titolare Adriana Scalia che per la positività che questa ragazza esprime sia dentro che fuori dal campo.

Infine dopo due settimane di assenza rivede il campo Soraya Ragusa, ancora non completamente recuperata ma che potrà dare il suo contributo per la restante parte di campionato. Onore al nuovo tecnico del Volley Etneo, Daniele Nicosia che ha saputo risvegliare le capacità tecniche e la grinta di questa squadra.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php