Live Sicilia

la reazione

Dimissioni di Giannino
Cocina: "Atto responsabile"

VOTA
4.8/5
6 voti

Carlo Cocina, dimissioni, Fare per fermare il declino, oscar giannino, Politica
Catania -  "Tutti gli esseri umani fanno errori". Immediata la reazione alle dimissioni di Oscar Giannino da leader del movimento "Fare per fermare il declino" - per avere inserito nel curriculum qualifiche (un master e due lauree) c mai conseguite  - da parte del coordinatore di "Fare" per la Sicilia orientale, Carlo Cocina. "Tutti gli esseri umani prima o poi fanno degli errori - afferma a Livesicilia. La differenza consiste però nelle azioni che seguono. La forza e la differenza del movimento rispetto alle altre forze politiche - aggiunge - risiede in un programma che è la base delle riforme che si vogliono introdurre nel Paese e in ogni singola persona che ha lavorato per renderlo diffuso nei territori. Per tenere fede a questo risultato con la maggiore forza possibile - aggiunge - Oscar Giannino ha rassegnato le sue dimissioni irrevocabili dalla carica di Presidente del partito.Oggi si è riunita la nostra Direzione Nazionale a Roma - continua - che ha esaminato la situazione alla luce degli ultimi fatti accaduti, ha preso atto delle dimissioni, e ha nominato all’unanimità l’avvocato Silvia Enrico con la funzione di coordinatrice nazionale di FARE per Fermare il Declino".

Secondo Cocina, l'atto di Giannino dimostrerebbe comunque come "FARE non ha solo il miglior programma elettorale, ma che è anche l'unico partito, seppur giovanissimo, capace di fare una cosa normale negli altri paesi civili, ma non in Italia: essere responsabile".

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php