Live Sicilia

Le pagelle dei rossoazzurri

Almiron superbo
Lodi metronomo

VOTA
0/5
0 voti

almiron, Catania, lodi, pagelli, serie a, Sport
Voti e giudizi degli etnei:

Andujar 6.5. Seconda partita consecutiva senza subire reti. Oggi, per lui, non c’è stato bisogno di straordinari: nelle due fiammate dei felsinei è attento e puntuale.

Alvarez 6.5: Partite senza sbavature. Un autentico mastino. Peccato solo per la scarsa propensione in avanti.

Bellusci 6: Maran lo sceglie al posto di Legrottaglie e lui non delude. Fa il suo dovere: bravo a tallonare a turno Kone, Gilardino e Gabbiadini.

Spolli 6.5: Una certezza. Oggi è mancato uno stacco dei suoi in area di rigore avversaria: “sostituito” degnamente da Almiron.

Marchese 6.5: E’ rimasto fuori per tanto tempo ma non ha perso smalto. Una convinzione: partita dopo partita tornerà ad essere quello di un paio di mesi fa.

Izco 7: Non doveva esserci. Ed, invece, è stato l’anima, il motore del centrocampo. Encomiabile.

Almiron 7: Match winner e non solo. Lotta con tenacia, sale in cattedra con la sua classe e sigla un gol da antologia: stacco e mira. Da applausi. Nonostante l'infortunio. Dal st 13’ Biagianti, 6. Entra e fa il suo.

Lodi 7: Non una prestazione trascendentale ma riesce a confermarsi metronomo essenziale nello scacchiere approntato da mister Maran.

Gomez 6: Vogliamo cercare il pelo nell’uovo? Facciamolo: in alcuni frangenti gioca troppo lontano dalla porta anche quando potrebbe tentare l’affondo. El Papu è un elemento fondamentale in questo meraviglioso meccanismo dalle tinte rosso e azzurre. Dal st 45’ Ricchiuti, sv.

Castro 6.5: Ottima prestazione. Per lui si prepara un finale di stagione in crescendo: scommettiamo fin da adesso. Dal st 39’ Legrottaglie, sv.

Bergessio 6: Gran lavoro e gran movimento in avanti. Come sempre. Spettacolare e sfortunato su quel palo interno che gli avrebbe regalato la gioia del gol.


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php