Live Sicilia

villaggio santa maria Goretti

Tombini intasati da liquami
Torna l'incubo allagamenti

VOTA
5/5
2 voti

allagamenti, Catania, Lorenzo Leone, Villaggio santa Maria Goretti, Cronaca

Un tombino intasato



CATANIA – Tombini intasati, poca manutenzione e la pompa della Sidra che non funzione. Cresce la preoccupazione per gli abitanti del Villaggio Santa Maria Goretti, quartiere sud della città, per l’assenza di manutenzione per quanto riguarda i servizi di pulizia e di espurgo dei tombini. A lanciare l’allarme è il Comitato spontaneo di cittadini, e in particolare il presidente Lorenzo Leone, che chiede l’immediato intervento delle squadre comunali e della Sidra per scongiurare il pericolo rappresentato dalla cattiva manutenzione delle caditoie, già tante volte responsabili dell’allagamento del rione.

“Aspetteremo qualche giorno per verificare se il nostro appello sarà raccolto dall’amministrazione comunale – afferma Leone a LiveSiciliaCatania – ma siamo molto preoccupati perché conosciamo le possibili conseguenze che potrebbe avere l’assenza di pulizia dei tombini. Basta poco, infatti – prosegue – perché si verifichino nuovamente le tragedie cui, purtroppo, siamo abituati e che abbiamo vissuto sulla nostra pelle”.

Liquami fuoriescono dai tombini



Oltre al liquame che fuoriesce da molti dei tombini e l’acqua stagnante, con la conseguente presdenza di animali  e cattivi odori, infatti, a preoccupare maggiormente i residenti è la possibilità che, alla prima pioggia un po’ più intensa, le acque nere fuoriescano, inondando il Villaggio, anche per via dell’impianto Sidra attualmente fermo. “Abbiamo contattato la società che gestisce il servizio idrico – spiega a LivesiciliaCatania Marilena Leanza, residente nel Villaggio – per segnalare il mancato funzionamento della pompa, ma non abbiamo ottenuto risposta”.

Per verificare la situazione e stabilire gli eventuali interventi, domani il Comune coordinerà un sopralluogo nel quartiere.

 

 

 


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php