Live Sicilia

ZAFFERANA ETNEA

Sequestrato macello abusivo
Denunciate due persone

VOTA
5/5
3 voti

macello abusivo, polizia acireale, Zafferana Etnea, Cronaca

Macelleria sequestrata (Foto Rei Tv)



CATANIA - Scoperto un macello abusivo a Zafferana Etnea. La polizia di Acireale in collaborazione con il personale del Dipartimento di Prevenzione Veterinaria ha condotto mirati servizi di controllo su alcune persone che erano sospettate di avere allevamenti illeciti e di eseguire macellazioni abusive.

Sospetti che si sono rivelati esatti. A Zafferana Etnea, infatti, nei capannoni di una ditta di costruzioni era stato attrezzata una macelleria con attigua una cella frigorifera e due zone una per la stagionatura e l'altra per la conservazione di preparati alimentari di origine animale.

Capi di bestiame sequestrate (Foto Rei Tv)



Tutti i prodotti alimentari erano sprovvisti di tracciabilità, privi di bolli sanitari e frutto quindi di macellazione clandestina. Nei capannoni vi erano ancora numerosi capi di bestiame: bovino. ovino suino e caprino. Tutti gli animali erano privi delle necessari marchi previsti dalla normativa vigente, e quindi non erano stati dichiarati alle Autorità Sanitarie.

La polizia ha sequestrato i preparati alimentari, le carni, tutti i documenti contabili, tutti gli animali e tutti gli attrezzi adibiti alla macellazione. P.G., 56 anni, e P.R., 30 anni, tutti e due di Santa Venerina,sono stati denunciati in concorso per aver effettuato attività di macellazione di animali , di produzione e preparazione di carni in luoghi diversi dagli stabilimenti o locali con le autorizzazioni necessarie.

Locale attrezzato sequestrato (Foto Rei Tv)

Carne sequestrata (Foto Rei Tv)



/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php