Live Sicilia

COrte d'Assise

Delitto Falcidia, udienza rinviata
Si torna in aula il 6 marzo

VOTA
0/5
0 voti

Catania, falcidia, morici, trantino, tribunale, Cronaca
CATANIA - E' stata rinviata al prossimo 6 marzo per la prosecuzione di ulteriori atti l'udienza per il processo davanti alla prima Corte d'assise d'appello a Vincenzo Morici, il medico accusato di avere ucciso per gelosia la sera del 4 dicembre del 1993 la moglie, la professoressa Antonella Falcidia, nella loro abitazione in via Rosso di San Secondo, a Catania. In primo grado, a conclusione del processo col rito abbreviato, il 3 marzo del 2011, l'imputato è stato assolto dal Gup Grazia Caserta, con la formula "per non avere commesso il fatto". La Procura generale, ribadendo la richiesta presentata anche in primo grado, ha sollecitato la condanna a 30 anni di reclusione per l'imputato, sostenendo il movente passionale. I legali di Morici nella precedente udienza hanno chiesto la conferma dell'assoluzione per il loro assistito, ribadendo, in particolar modo, quella che ritengono un'incongruenzaa tra l'ora della morte della professoressa Falcidia e quella del rientro a Catania del marito da Nicosia (Enna), dove il medico lavorava. (FONTE ANSA)


/web/virtualhosts/catania.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php